LE CANDIDATURE PER IL RED BULL ON STAGE

si sono concluse per il 2015

MA PUOI COMUNQUE PROVARE IL TEST PER VEDERE SE HAI TUTTO CIÒ CHE SERVE PER LAVORARE IN F1.

Scuderia Toro rosso

Seguici su

Share on Twitter

Gli stage disponibili

I 4 selezionati effettueranno uno stage presso la sede della Scuderia Toro Rosso a Faenza a partire dal 6 luglio, fino al 16 ottobre 2015. Potranno vivere un'incredibile esperienza in un team di Formula Uno, lavorando in uno dei seguenti Dipartimenti: Logistica, IT, Procurement, Ricerca&Sviluppo. Questa esperienza è rivolta a tutti quelli che desiderano portare ad un livello superiore la propria carriera professionale. Scopri qui sotto i dettagli delle posizioni aperte.

Matteo Piraccini

MICHELA FABBRI

Responsabile Reparto Logistica

La Formula 1 viaggia veloce in ogni angolo del mondo. La logistica in Formula 1 è come le macchine da corsa: deve essere totalmente affidabile e vincente. I fattori chiave per vincere sono: organizzazione, vision, coordinamento e attenzione ai dettagli. Hotel, voli, noleggio di vetture, agenzie di viaggio e organizzazione eventi, circuiti di F1, persone provenienti da nazioni e culture diverse, piloti di F1: questi saranno le principali mansioni e figure con cui dover confrontarsi. La mission della direzione logistica è non solo soddisfare tutti i possibili requisiti di viaggio, ma soprattutto gestire numerose situazioni e funzioni all’interno della fabbrica e in ogni luogo del mondo.
Descrizione profilo dello stagista Il candidato dovrà: archiviare e produrre documenti ed altre informazioni per agevolare le attività del reparto viaggi; offrire supporto nella redazione e pubblicazione dell’itinerario di viaggio; assicurarsi che tutto il personale viaggiante abbia una documentazione adeguata e aggiornata; svolgere ricerche e valutare le opzioni in materia di costi; gestire trasferimenti via terra, voli, soggiorno e noleggio di vetture. Il candidato ideale è in possesso di una laurea in Relazioni Pubbliche, Scienze Umane, Lingue Straniere o Scienze del Turismo. Requisito essenziale è la padronanza dell’inglese e del tedesco a livello  fluente. La conoscenza di altre lingue sarà considerata un valore aggiunto, oltre ad uno spiccato orientamento internazionale. Completano il profilo ricercato un atteggiamento flessibile e positivo, unito ad una particolare attenzione per i dettagli anche lavorando sotto pressione, ottime doti comunicative e organizzative, capacità di individuazione e gestione delle priorità. Per avere successo nell’ambiente della F1 il candidato deve possedere una buona propensione al problem solving e determinazione, essere responsabile, affidabile e rigoroso, resistente allo stress  e flessibile, orientato al lavoro in team, in grado di lavorare in modo autonomo.

Guarda il video
Alessandro Poggi

RAFFAELE BOSCHETTI, FABRIZIO MINUTO

Responsabili Reparto IT

Il settore IT è ormai diventato fondamentale per il successo della Formula 1, a partire dalla progettazione delle vetture fino alle operazioni di dettaglio della messa a punto. Lo sviluppo delle monoposto di F1 avviene in quattro fasi principali: ideazione, progettazione, costruzione e guida. Il settore IT è coinvolto in tutti questi ambiti operativi, laddove particolari infrastrutture e software sono richiesti per la simulazione e lo sviluppo virtuale della monoposto. Durante la fase progettuale i nostri Ingegneri utilizzano il software CAD, integrato al software per l’analisi delle deformazioni e sollecitazioni agli elementi finiti (FE) per sottoporre i componenti meccanici virtuali con proprietà predefinite a carichi artificiali al fine di garantirne la solidità e robustezza. Le simulazioni di Fluidodinamica Computazionale prevedono l’impiego di soluzioni che utilizzano in modo sinergico calcolatori ad alte prestazioni (HPC - High Performance Computing), consentendo di verificare l'impatto di un liquido o di un gas sulle prestazioni. Il sistema di strumenti PLM (Product Lifecycle Management), per la gestione del ciclo di vita di un prodotto, svolge inoltre un ruolo fondamentale nella pianificazione delle fasi di progettazione e costruzione, come anche il software informativo Enterprise Resource Planning (ERP). Tutti i team di F1 spediscono numerosi strumenti IT nelle varie location di gara in tutto il mondo, inclusi server, postazioni di lavoro, dispositivi di rete e di archiviazione, oltre a tutte le applicazioni di sicurezza, monitoraggio, messaggistica e collaborazione. La mission del Reparto IT è offrire i migliori servizi e sostegno durante le fasi iniziali. I servizi forniti possono essere suddivisi in due principali categorie: Infrastrutture e Applicazioni.
Descrizione profilo dello stagista Con l'obiettivo di accelerare e rendere più efficiente gli attuali servizi operativi forniti dal reparto IT al cliente interno e la generale produttività aziendale, il candidato sarà coinvolto nelle attività di personalizzazione di un nuovo sistema di supporto al cliente, attualmente in fase di realizzazione. Il candidato dovrà saper comprendere le richieste della Scuderia Toro Rosso e raccogliere le esigenze degli utenti, sviluppare e implementare i necessari workflow, gestire il processo di escalation IT della STR, redigere e aggiornare i sistemi per la gestione documentale. Il candidato ideale è in possesso di una laurea in scienze informatiche, ha la capacità di personalizzare e configurare applicazioni web-based con PHP, è in grado di lavorare con database SQL e di gestire i sistemi operativi Linux. Per avere successo nell’ambiente della F1 il candidato deve possedere una buona conoscenza della lingua inglese, buona propensione al problem solving e determinazione, essere responsabile, affidabile e rigoroso,  resistente allo stress  e flessibile, orientato al lavoro in team, in grado di lavorare in modo autonomo.

Guarda il video
Roberto Azzani

Roberto Azzani

Responsabile Reparto Procurement

La mission del reparto procurement è lavorare in sinergia con l’ufficio progetti, con il team di gara e tutti gli altri reparti tecnici del team, allo scopo di garantire l'approvvigionamento da parte del fornitore o della produzione interna di prodotti e/o servizi richiesti dal team nelle giuste tempistiche, nella qualità e quantità richieste, e al miglior costo possibile.
Descrizione profilo dello stagista Il candidato sarà coinvolto nelle attività del reparto, concentrandosi in particolare sul piano e sul programma di produzione per il reparto compositi e l’officina meccanica. Si occuperà poi di: pianificazione della sequenza di fabbricazione, assemblaggio ed altre operazioni richieste dal workflow; monitoraggio dell’avanzamento progressivo del lavoro al fine di garantire il rispetto del programma; raccolta e analisi dei dati per la redazione di relazioni destinate al Production Manager. Il candidato ideale è in possesso di una laurea in ingegneria logistica e della produzione o ingegneria industriale, ha una chiara comprensione dei processi produttivi, è in grado di prendere decisioni anche sotto pressione, possiede ottime doti comunicative, è in grado di lavorare in modo accurato e rigoroso con un’elevata attenzione ai dettagli, e possiede una buona conoscenza dei principali pacchetti applicativi informatici. Per avere successo nell’ambiente della F1 il candidato deve possedere una buona conoscenza della lingua inglese, buona propensione al problem solving e determinazione, essere responsabile, affidabile e rigoroso, resistente allo stress  e flessibile, orientato al lavoro in team, in grado di lavorare in modo autonomo.

Guarda il video
Roberto Azzani

CARLO ANNICCHIARICO

Responsabile Reparto Ricerca & Sviluppo

La mission del Reparto Ricerca & Sviluppo è lavorare in sinergia con l’Ufficio Progetti, il Reparto di Aerodinamica e tutti gli altri reparti tecnici del team, allo scopo di realizzare una vettura in grado di resistere ai carichi più pesanti e soddisfare i principali requisiti del settore di Aerodinamica. Entrambi questi obiettivi devono essere raggiunti riducendo il più possibile il peso della monoposto senza ridurre i livelli di sicurezza richiesti dalla FIA. In uno scenario così complesso, il reparto R&S svolge la propria mission tramite:
- l'esecuzione di analisi delle sollecitazioni su componenti nuovi o già esistenti delle vetture; - la ricerca e la sperimentazione di nuovi materiali; - la preparazione, esecuzione e gestione dei test di legalità, dei test di funzionalità e dei test di sicurezza su numerosi componenti della monoposto. Il reparto fornisce inoltre il proprio supporto e assistenza al Reparto di Produzione di Materiali Compositi, realizzando ply-book ed eseguendo le analisi dei processi produttivi.
Descrizione profilo dello stagista Il candidato sarà coinvolto nelle attività del reparto, in particolare in nuovi progetti riguardanti la ricerca e lo sviluppo di nuovi metodi e strumenti di analisi. Il candidato ideale è in possesso di una laurea in ingegneria meccanica o aerospaziale, possiede una solida competenza nell’analisi strutturale e un’elevata conoscenza dei più comuni strumenti di simulazione FEM quali NASTRAN, FEMAP, HYPERWORKS applicati anche a materiali compositi. Per avere successo nell’ambiente della F1 il candidato deve possedere una buona conoscenza della lingua inglese, buona propensione al problem solving e determinazione, essere responsabile, affidabile e rigoroso, resistente allo stress  e flessibile, orientato al lavoro in team, in grado di lavorare in modo autonomo.

Guarda il video
Sky Corriere dello Sport Tuttosport Auto Sprint Future Manager